Installazione di condizionatori, una buona scelta per tutte le abitazioni

Stai pensando all’acquisto di un condizionatore? Ecco per te alcuni suggerimenti utili.

Installare un condizionatore in casa ha moltissimi vantaggi ma prima di arrivare all’acquisto occorre valutare diversi aspetti e scegliere con consapevolezza

Il primo aspetto da esaminare riguarda le caratteristiche del condizionatore in relazione alle proprie necessità. Ad esempio valutare la possibilità di un condizionatore che non abbia solo la funzione refrigerante, bensì un modello con pompa di calore che sia in grado di riscaldare l’ambiente anche nelle stagioni più fredde.

Pensando invece all’aspetto economico si può scegliere tra condizionatori modello inverter e modello on-off. I primi sono leggermente più costosi, ma dotati di una sonda in grado di rilevare la temperatura esterna ed adeguare la propria potenza al raggiungimento dei gradi desiderati. I secondi, invece, si spengono quando viene raggiunta la temperatura impostata per poi riaccendersi in seguito ad una variazione della stessa, ciò naturalmente comporta un costa di acquisto minore ma consistenti incrementi del consumo di energia elettrica.

Infine occorre valutare bene tutte le problematiche riguardanti la fase di installazione e rivolgersi ad un installatore esperto e certificato che sia anche in grado di offrirti la sua consulenza nella scelta del condizionatore più adatto a te. L’installatore dovrà anche fornirti le certificazioni e i documenti indispensabili per poter usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge.

Con la consulenza di un esperto potrai inoltre valutare se avvalerti di un condizionatore fisso o portatile, un mono split o multi split. Altri aspetti importanti da considerare sono: il calcolo della potenza ideale rispetto al numero di stanze da climatizzare, dove installare l’unità interna ed eventualmente quella esterna ed infine come gestire i tubi di scarico (per alimentazione e condensa).

Ecco per te una lista di istruzioni per la corretta installazione di un condizionatore.

  • Non posizionare l’unità esterna in una zona troppo soleggiata per ridurre il consumo di corrente;
  • Non posizionare l’unità interna vicino ad altri elettrodomestici o fonti di calore che alterino le rilevazioni del termostato di cui essa dispone;
  • In fase di montaggio equipaggiare le staffe di supporto con smorzatori utili ad assorbire le vibrazioni e ridurre il rumore;
  • Utilizzare tubazioni adeguate (a norma di legge) per lo scarico della condensa, al fine di evitare perdite ed infiltrazioni nelle pareti;
  • Effettuare periodicamente tutte le operazioni di manutenzione ordinaria: pulizia interna ed esterna, sanificazione e controllo di eventuali rotture o perdite delle tubazioni.

 

8 Condivisioni

Per pubblicare un commento, devi accedere